MULTICAR
REALE
MCDONALD 03-2018

“Siracusa Sud al buio e senza servizi”, riparte la protesta delle associazioni: striscione “itinerante” per chiedere attenzione

siracusa sud illuminata a pulita

Un banner “itinerante”, per chiedere con insistenza e determinazione impianti di illuminazione nelle numerose zone che ne restano sprovviste. E’ la modalità decisa dal Raggruppamento Siracusa Sud, associazioni e comitati delle contrade marine, per ottenere il rispetto delle promesse non ancora mantenute. “Siamo stati abbandonati e presi in giro- scrivono i rappresentanti del raggruppamento in una nota congiunta- Oggi i nostri sono territori in buona parte al buio e rappresentiamo facili prede per delinquenti. Mancano i servizi primari, manca la sicurezza, le strade sono in stato pietoso e senza manutenzione nè pulizia. Il tutto aggravato da discariche disseminate”. Quadro impietoso quello tracciato dai rappresentanti dei residenti, la cui stanchezza esplode ancora una volta, soprattutto in vista delle prossime elezioni amministrative, perchè si ottenga “un faro di attenzione che illumini le menti di amministratori presenti e futuri”. Il banner sarà posto in luoghi diversi del territorio, per far notare quanto urgente sia un intervento concreto per garantire illuminazione, sicurezza e pulizia, ma anche un capillare e affidabile servizio di trasporto pubblico da e verso la città. Primo appuntamento, sabato 24 febbraio, quando il Raggruppamento Sud esporrà il banner in largo XXV Luglio, davanti al Tempio di Apollo dalle 10,30 e per un paio di ore.

Comments are closed.

ACAT3