MULTICAR

Siracusa. Via Puglia riaperta, fine di un’odissea: manca solo la segnaletica. Le foto

Digital StillCamera

Rispettando in pieno i tempi stabiliti, riaperta via Puglia. Una strada piccola – in lunghezza – ma importante collegamento tra due frequentate aree di Siracusa. Una via diventata “grande” dopo i lavori di allargamento della carreggiata, completate da due nuove rotonde in ingresso e in uscita. Non è stato semplice però. Partendo dalla demolizione delle case che “coprivano” la vista delle latomie è poi stato un susseguirsi di problemi e vicissitudini che rischiavano di trasformare via Puglia nell’ennesima incompiuta.
Negli ultimi mesi l’accelerata definitiva sino alla riapertura, avvenuta ieri sera. Nuovo manto d’asfalto e nuova veste per la strada. Basta saltelli tra una buca e l’altra, spazio per il parcheggio e comodità in percorrenza sino al leggero imbuto alla rotonda dei Cappuccini. Diventa comunque un modello per le altre vie siracusane, alcune in stato indecoroso.
Manca la segnaletica orizzontale, quella da disegnare sull’asfalto. Un dettaglio a cui si provvederà a partire da lunedì ma senza bisogno di chiudere via Puglia. In questi giorni l’asfalto può “riposare” per garantire una migliore “presa” delle vernici utilizzate per segnalare la linea di demarcazione delle corsie, i parcheggi e le strisce pedonali.
Per la verità, rimane da asfaltare un piccolo tratto all’imbocco di viale Tunisi. Anche qui si procederà in apertura della prossima settimana. Ma tanto è bastato per fare scattare qualche polemiche, per la verità fuori tempo massimo vista la chiara volontà di concludere – e bene – la lunga pagina dei lavori in via Puglia.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store