CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Parcheggiatori e ambulanti in strada senza licenze, arriva il Daspo Urbano per contrastarli

posteggiatori abusivi controlli

Il nuovo decreto sulla sicurezza urbana ha introdotto lo strumento del Daspo Urbano, ancora inutilizzato a Siracusa. Eppure è uno di quelli strumenti richiesti a gran voce per contrastare attività abusive su strada, come posteggiatori e venditori ambulanti, sin qui combattute con le sole (e sterili) multe.
Succede così che, nonostante ciclici blitz delle forze dell’ordine, gli abusi riprendano e continuino esattamente uguali e sempre nelle stesse zone. Adesso si può giocare la carta delle intimidazioni di allontanamento, come avviene negli stadi.
Ad emanare i Daspo Urbani è la polizia municipale. Multa (da 1.000 a 3.500 euro) e provvedimento di allontanamento dalla zona scelta per esercitare l’attività abusiva per due giorni. Dal terzo in avanti, se gli stessi soggetti verranno nuovamente sorpresi a stazionare in quei luoghi, saranno considerati recidivi e – con provvedimento del Questore – scatterà il divieto per un periodo tra sei mesi e due anni. I primi Daspo Urbani siciliani sono stati emessi a Palermo.
Il decreto sulla sicurezza urbana prevede anche che il giudice può disporre l’obbligo di ripristino e di ripulitura dei luoghi per chi si macchia di atti contro il decoro urbano.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2