BALLOTTAGGIO
MULTICAR
REALE

A Siracusa un camposcuola nautico, incontro con le società sportive per avviare il percorso

snorkeling

Un progetto nel quale coinvolgere tutti gli operatori del settore nautico, ma non soltanto. Così, l’assessore comunale alle Politiche Sportive, Maria Grazia Cavarra immagina il camposcuola nautico. L’idea, lanciata nei giorni scorsi, è stata illustrata dall’esponente della giunta Garozzo nel corso del convegno “Storia dello sport siracusano”, organizzato nell’ambito della seconda edizione della Festa dello Sport. “Il mare come campo da gioco naturale- spiega Cavarra- non è di certo una novità. Già negli anni ’20 del secolo scorso, infatti, rappresentava il luogo dei grandi eventi sportivi e può tornare ad esserlo, costituendo un volano eccezionale per il turismo e dando uno spazio alternativo ai classici impianti”. Si entrerà nel concreto tra qualche settimana. Un primo incontro è fissato per il 30 ottobre mattina, alle 11,30, nella sala stampa del Comune con i responsabili del consorzio dell’Area Marina Protetta del Plemmirio, dei circoli velici, delle società sportive di nuovo, pallanuoto, pesca, snorkeling, immersione, escursioni, canoa, canoa polo e kayak.

Comments are closed.

ITALIA2