MULTICAR

Noto. Al via “Volalibro”, il Festival della cultura per ragazzi. Parla il sindaco, Bonfanti. Guarda il video

volalibro

Parte Volalibro, il festival della cultura per i ragazzi. Sabato il primo appuntamento e per l’occasione Noto apre le porte dei suoi splendidi palazzi e dei cortili barocchi per gli appuntamenti che richiameranno fino al 30 novembre migliaia di studenti da tutta Italia. Animeranno laboratori, workshop, convegni, mostre, letture, teatro, stage. E incontreranno autori e scrittori vip come Lorenzo Del Boca, Olivero Beha, Vauro, Fausto Bertinotti e Paolo Crepet.
Orecchie aperte per ascoltare le interessanti conversazioni a misura di ragazzi e naso all’insù per ammirare la bellezza di Noto. La cultura diventa una cartolina promozionale per la città barocca. Come spiega nell’intervista il sindaco, Corrado Bonfanti.

Ecco, nel dettaglio, il  programma di domani, sabato 22 novembre 2014, dedicato agli alunni degli istituti comprensivi:

Ore 09,00 – Inaugurazione bozzetto con cristalli di sale colorato realizzato dall’Associazione Maestri Infioratori di Noto, Museo Civico Comunale C.so Vitt. Emanuele
Ore 09,00 – Laboratorio “Teatro Danza” con Simona Gatto, Il linguaggio del corpo nello spazio e nel tempo a passo di musica, Palazzo Ducezio Salone piano terra di Via S. Spaventa. Durata: 90 minuti con gruppo classe Classi consigliate: 4^ e 5^ scuola primaria
Ore 09,00 – Laboratorio “FIABA D’ARIA” con Elvira Lantieri, arteterapeuta ad orientamento psicofisiologico. Insieme per affrontare il nuovo, il diverso, la sorpresa, la paura, la separazione: il meraviglioso viaggio della crescita. La finalità del laboratorio è di fornire al bambino esperienze e strumenti che lo aiutino a gestire e superare i problemi e la ansie legate allo sviluppo e quindi alla costruzione della propria identità. Il filo conduttore di tutto il lavoro saranno le fiabe, narrate, suonate, scoperte, giocate. Palazzo Trigona Sede Pro Noto Sala Conferenze Via Gioberti 13. Durata: 90 minuti con gruppo classe Età 3/6 anni
Ore 09,30 – Salvo Zappulla – presenta il libro “Il pollaio dice no!” Fico a leggere il giornale quando una notizia lo colpisce così tanto che ruzzola giù dall’albero. Tocca a lui dare il triste annuncio al pollaio: fine della libertà, niente aria aperta, basta razzolare. I padroni infatti hanno scelto l’allevamento in batteria e il pollaio sarà trasformato. Non tutto però andrà come gli uomini si aspettavano e sarà una dura lezione. Ex Convitto Ragusa Corso Vittorio Emanuele Sala Conferenze primo piano
Durata: 90 minuti con gruppo classe 2^ 3^ e 4^ scuola primaria
Ore 10,00 – Inaugurazione Mostra delle opere dei ragazzi partecipanti al concorso
“Piccoli Illustratori” dal tema: Insieme, oltre la frontiera, per costruire la pace! Palazzo Trigona – Sala Gagliardi – Via Cavour (rimarrà aperta al pubblico dal 22 al 29 novembre – Orari: 9,30-12,00)
Ore 11,00 – Salvo Zappulla – presenta il libro “Il pollaio dice no!”. Ex Convitto Ragusa Corso Vittorio Emanuele Sala Conferenze primo piano. Durata: 90 minuti con gruppo classe 2^ 3^ e 4^ scuola primaria
Ore 11,00 – Laboratorio “Teatro Danza” con Simona Gatto. Il linguaggio del corpo nello spazio e nel tempo a passo di musica. Palazzo Ducezio Salone piano terra di Via S. Spaventa. Durata: 90 minuti con gruppo classe Classi consigliate: 4^ e 5^ scuola primaria

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store