• Amministrative 2018: Valeria Troia scende in campo con il movimento “Prossima” e l’hashtag “#camaffari?”

    Si chiama “Prossima” ed è il movimento civico coordinato dall’ex assessore Valeria Troia. Al momento la diretta interessata si tiene fuori dalla corsa all’autocandidatura a sindaco della città. Ma sul suo nome si registrano, però, più convergenze. Diverse nell’ambito del centrosinistra. Ma nei giorni scorsi la stessa Valeria Troia si è smarcata, ricordando come lei non sia più un’iscritta Pd.
    Domenica 18 marzo, alle 10.30, nella sede di via Piave 122 su il sipario su “Prossima” che si è regalato una partenza social acchiappa-curiosi con una campagna segnata dall’hashtag “camaffari?”.
    “Prossima”, come nell’idea dei fondatori, guarda alla città delle persone. Una città vicina, dove la prossimità è condivisione di problemi ma, soprattutto, di idee e soluzioni.
    “Bisogna ritornare per le strade nel quotidiano ed essere strumento per la gente e per il territorio”, spiega la stessa coordinatrice. “Tocca anche ai noi cittadini impegnarci perché la città sia autenticamente una comunità che cresce insieme, si confronta e si alimenta del coraggio di ognuno”.

  • freccia