CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Anche un giovane imprenditore di Siracusa in Israele a caccia di networking innovativi

Giuseppe Giardina Papa

C’era anche il siracusano Giuseppe Giardina Papa, componente del Consiglio nazionale dei Giovani imprenditori, alle 5 giornate che si sono tenute tra Tel Aviv, Gerusalemme e Haifa dal 26 giugno al primo luglio. Si rafforza insomma sempre più il rapporto tra i Giovani Imprenditori di Confindustria e lo Stato di Israele, Paese di grande interesse per la nuova imprenditoria, soprattutto quella italiana, che può mettere a disposizione delle controparti locali forte capacità industriale e creatività, in cambio di tecnologie di altissimo livello. In Israele c’è infatti la più grande concentrazione del settore hitech, con un’elevata nascita di start up innovative nel mondo del digitale. All’iniziativa hanno partecipato 25 giovani imprenditori italiani, guidati dal presidente Marco Gay e dal vice presidente all’innovazione e internazionalizzazione Giacomo Gellini. L’incontro con i colleghi israeliani della locale Confindustria, la Manufacturers Association of Israel, è servito per programmare future collaborazioni su progetti finalizzati a concretizzare networking innovativi. E’ stata anche concordata nel mese di settembre una missione di follow up dei Giovani Imprenditori israeliani per la firma di un Memoradum of Understanding e la visita a Expo.

Comments are closed.

MCDONALD footer4