MULTICAR

Augusta. Acqua contaminata sversata nel canale di gronda, denunciato imprenditore

lavaggio-cisterne

Avrebbe smaltito  illegalmente rifiuti liquidi provenienti da un impianto di bonifica e lavaggio di cisterne e mezzi industriali. La polizia ha denunciato per questo il titolare dell’impresa, che si trova in contrada Ogliastro, nel territorio di Augusta. Secondo quanto emerso dai controlli effettuati, l’imprenditore , un uomo di 40 anni, tramite l’allestimento di una pompa sommersa, avrebbe smaltito le acque di lavaggio , contaminate da idrocarburi, oli e prodotti sgrassanti, direttamente in un canale di gronda delle acque meteoriche che costeggia l’ex strada statale 114.

Comments are closed.

ACAT3