MULTICAR

Augusta. Aperta un’inchiesta sul naufragio di migranti: 24 morti, saranno sepolti in Comuni del siracusano

migranti bare

La procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta sul naufragio di migranti avvenuto domenica scorsa nel Canale di Sicilia. Ieri ad Augusta sbarcati i superstiti e le salme dei 24 migranti morti. Tra le vittime anche sette donne e un neonato di pochi mesi. I cadaveri sono stati caricati su camoin frigorifero che li hanno poi trasferiti nelle celle frigo dell’ospedale di Lentini. Saranno seppelliti in diversi comuni del siracusano che hanno dato la loro disponibilità. Commuove la storia di Haya, un anno e due mesi: è arrivata ad Augusta senza mamma e papà. Un migrante siriano l’ha salvata in mare mentre era sopra un pezzo di legno.

(foto: La Repubblica)

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store