• Augusta. Atti vandalici contro l’auto del sindaco, Cettina Di Pietro: “serena, si va avanti”

    Per due volte, nel giro di pochi giorni, l’auto del sindaco di Augusta è stata presa di mira da ignoti. Prima un “cuore” disegnato sullo sportello della vettura, verosimilmente con una chiava. Poi due ruote sgonfiate, quelle sul lato destro, anteriore e posteriore.
    Nessun commento ufficiale da parte di Cettina Di Pietro, prima cittadina di Augusta. Parlando con i suoi collaboratori, si è detta serena. In questi giorni ha tranquillamente continuato ad utilizzare la sua vettura. Non ci sarebbero collegamenti diretti con scelte o atti amministrativi. Inevitabile, però, sarà il ricorso all’autorità giudiziaria per le denunce del caso.

  • freccia