• Augusta e Siracusa, le somme spese per i migranti fuori dai conti del Patto di Stabilità

    I Comuni di Augusta e Siracusa non dovranno rispettare il Patto di Stabilità relativamente alle spese sostenute per l’accoglienza dei migranti. Lo ha stabilito il Governo centrale che ai Comuni siciliani che stanno fronteggiando l’emergenza sbarchi di questi mesi. Inoltre il Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo, destinato all’accoglienza dei migranti, è stato aumentato di cinquanta milioni di euro. Le somme sono state stanziate dal Governo nazionale nell’ambito del cosiddetto decreto “Stadi”. Le nuove risorse sono destinate all’ampliamento delle strutture per l’accoglienza dei richiedenti asilo. Aumentata da dieci a venti le Commissioni territoriali per il riconoscimento dello status di rifugiato politico.

  • freccia