• Augusta. Il sommergibile Prini in manutenzione nel bacino galleggiante dell’arsenale della Marina

    Il sommergibile Prini è in manutenzione programmata all’interno del bacino galleggiante GO53 da seimila tonnellate, dell’arsenale della Marina Militare di Augusta. Era dal 2004, con gli ultimi lavori effettuati sul sommergibile Longobardo, che un battello non veniva sottoposto a manutenzioni all’interno del bacino.
    Il bacino dell’arsenale augustano di recente ha assistito al ripristino dell’efficienza di una serie di servizi accessori e al recupero di un certo numero capacità tecniche delle officine e del personale. Nella fattispecie, alcuni interventi manutentivi sui motori di propulsione del SMG Prini saranno effettuati con le risorse lavorative della locale officina motori.
    “Nella visione strategica della Marina Militare in Sicilia, le iniziative della direzione dell’Arsenale Militare Marittimo di Augusta sono indirizzate verso un ulteriore rilancio della produttività dello stabilimento militare, di grande interesse e di potenziale sviluppo non solo per la Forza Armata, ma anche per le realtà lavorative del territorio”, spiega il comandante MariSicilia, il contrammiraglio Nicola de Felice.
    Nel corso del 2017, l’Arsenale di Augusta ha complessivamente accolto nei 2 bacini galleggianti 9 unità navali ed un rimorchiatore civile.

    image_pdfimage_print
  • freccia