MULTICAR
REALE
MCDONALD 03-2018

Augusta. In carcere lo scippatore seriale, è un 39enne: “mi servivano soldi per la droga”

tentato scippo

Tre scippi in poche ore. Era diventato per tutti lo “scippatore seriale” di Augusta. Capace di sgraffignare più di mille euro in un’ora, prendendo di mira anziane a passeggio. Di lui non si sapeva molto: tuta scura, agiva a piedi.
Tre gli episodi di scippo in poche ore che, purtroppo, mandavano all’ospedale due anziani coniugi augustani, tuttora ricoverati presso l’ospedale di Augusta per le ferite riportate. E la motivazione lascia ancora più sbigottiti poiché l’autore dei reati, Domenico Zanti, 39 anni, è assiduo assuntore di sostanze stupefacenti. “Dovevo comprare la droga”, ha spiegato ai carabinieri quando lo hanno bloccato dopo 48 ore di serrate ricerche. E’ stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa. Si trova in carcere a Cavadonna.

Comments are closed.

ACAT3