CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Augusta. Le Iene attaccano il deputato Coltraro, lui replica: “Falsa strumentalizzazione, denuncio Mediaset”

coltraro

Ancora un servizio de Le Iene che “tocca” la provincia di Siracusa ed un suo rappresentante politico. Nel mirino degli inviati della trasmissione di Italia 1 è finito il deputato regionale di Augusta, Coltraro. Notaio nella vita, è stato “interrogato” da Casciari su un caso che non ha convinto Le Iene: 190 terreni sparsi in tre comuni della provincia di Siracusa sarebbero stati venduti contemporaneamente pare ad insaputa dei proprietari.
Dura la replica del parlamentare regionale. “Falso giornalista e un falso caso di ruberie di terreni. Barbara speculazione politica contro di me”, dice Coltraro.
“L’inviato delle iene Casciari, senza nessuna preventiva informazione ha creato un allarme sociale dicendo che sono stati derubati 190 proprietari di terreni in provincia di Siracusa a seguito di un atto di vendita da me ricevuto, parlando addirittura di mafia, insultando in tal modo l’intero popolo siciliano e la categoria dei notai con tanta superficialità che può venire soltanto da una persona che si finge giornalista pur non essendolo e dimostra tutti i propri limiti così come si evince dal servizio che è stato portato avanti contro il sottoscritto”.
Coltraro specifica a chiare lettere che “non c’è stata nessuna ruberia di terreni e ad oggi i 190 proprietari dei terreni di cui parla il falso giornalista Casciari sono intestati agli stessi presso il registro che certifica le proprietà in Italia, mentre l’inviato delle iene Casciari non è iscritto nell’albo dei giornalisti ed esercita abusivamente la sua professione combinando pasticci. Falso su falso. Falso caso e falso giornalista”, sbotta il deputato.
Che sarebbe in possesso di una visura ipotecaria dove tutti i 190 proprietari dei terreni indicati dall’inviato de Le Iene ad oggi “sono tutti proprietari dei propri terreni”.
Giambattista Coltraro ha già avviato le azioni giudiziarie contro Le Iene, contro Casciari e contro i proprietari dei terreni “che si sono prestati a questa pantomima e ad uno spettacolo indecoroso”.
Secondo Coltraro, quella andata in onda sarebbe “una barbara strumentalizzazione politica, in cui viene utilizzata dai miei nemici, come arma, la mia professione non avendo la forza di confrontarsi sui reali temi che interessano i nostri cittadini”.
Clicca qui per rivedere il servizio andato in onda su Italia 1.

Comments are closed.

MCDONALD footer4