• Augusta. Niente risorse, i precari del Comune a rischio licenziamento. Appello dei Giovani Democratici: “tutelare i monoreddito”

    Momento complicato per i precari del Comune di Augusta. Sono 85 e il sindaco, Cettina Di PIetro, ha anticipato che lunedì dovranno restare a casa perchè non ci sono le risorse per continuare. Interviene sulla vicenda Giuseppe Cannavà, dei Giovani Democratici di Augusta. Lancia un appello affinchè si mettano in campo tutte le forze per poter garantire lo stipendo ai precari monoreditto che si troveranno da lunedì senza lavoro. “Invito il sindaco, tramite l’ufficio del personale, a fare una ricognizione del personale monoreditto e quantomeno assicurare loro uno stipendio sicuro. Credo sia impensabile lasciare senza stipendio padri di famiglia: è un atto di responsabilità”.

  • freccia