CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Augusta. No alla chiusura della sede Inps, sit-in dei sindacati e incontro con il sindaco

Sit in Augusta

Organizzazioni sindacali, amministrazione comunale, cittadini e lo stesso Comitato Provinciale dell’Inps: tutti insieme oggi ad Augusta per dire no alla chiusura della sede megarese. I tre segretari generali di Cgil, Cisl e Uil – Roberto Alosi, Paolo Sanzaro e Stefano Munafò – insieme alle altre sigle e categorie, si sono ritrovati in piazza Duomo per un sit in davanti al Comune di Augusta.
Ne è seguito un incontro con il sindaco, Cettina Di Pietro, nel corso del quale sono state gettare le basi per un documento unico che verrà sottoscritto da tutte le parti e inviato alla Direzione generale dell’Inps e alla deputazione parlamentare Nazionale e Regionale.
“Abbiamo ribadito che gli uffici di Augusta non possono essere chiusi per una serie di motivi – hanno sottolineato Alosi, Sanzaro e Munafò – Questi uffici, innanzitutto, servono l’utenza dei comuni del triangolo industriale. Più di 60 mila utenti che, oltre che da Augusta, arrivano da Priolo e Melilli. Uffici che, grazie allo stesso indice di produttività, dimostrano tutto il loro potenziale sul territorio nonostante l’attuale organico sia sotto dimensionato: quattro impiegati rispetto ai sette previsti. Per questo, insieme al mantenimento degli uffici, chiediamo l’immediato adeguamento del personale alla pianta organica prevista”.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2