• Augusta. Polizia, artificieri e Capitaneria intervengono per materiale esplodente

    Aveva 400 chili di cosiddetti segnali di soccoros, materiale esplodente custodito senza autorizzazione. Per questo agenti del commissariato di Augusta hanno denunciato un 57enne. L’accusa è, appunto, di detenzione di materiale esplodente senza autorizzazione. L’operazione si è svolta in collaborazione con la Capitaneria di Porto e gli artificieri della Questura di Catania.

    image_pdfimage_print
  • freccia