MULTICAR2

Augusta. Settimana da numeri record per l’immigrazione: in porto condotti 1.199 stranieri

migranti4

Sono oltre 5.000 i migranti soccorsi nello Stretto di Sicilia da quando ha preso avvio l’operazione Mare Nostrum. Gli ultimi 959 sono stati condotti ieri ad Augusta, come anticipato da SiracusaOggi.it (leggi qui). Altri 240 erano stati condotti sempre ad Augusta lunedì, a bordo di tre motovedette della Guardia Costiera.  Una ondata eccezionale, “favorita dal miglioramento delle  condizione del mare” spiegano fonti della Marina Militare. Erano a bordo di seid istinte imbarcazioni, tutte sovraccariche di uomini, donne e bambini, partite dalle coste africane con direttrice verso le coste italiane. Gommoni e barconi in legno  in precarie condizioni di galleggiabilità e senza dotazioni di sicurezza a bordo. Tra di loro 118 donne e 65 bambini. Tre uomini, 16 donne in stato di gravidanza e 2 bambini hanno dovuto far ricorso alla specializzata assistenza medica a bordo della San Marco.  Proprio la San Marco è arrivata al porto commerciale di Augusta con a bordo 566 migranti. Altri  393 sono stati condotti sulla banchina dello scalo megarese dalla Nave Foscari. Arrivi scaglionati nella giornata di ieri. Subito disposto il trasferimento nei centri di prima accoglienza.  Gli stranieri provengo  da vari paesi sub-sahariani: Eritrea, Siria, Egitto, Bangladesh, Nigeria, Gambia, Senegal, Guinea del Sud, Mali, Gana, Libia e Sud Africa. Molti dichiarano di voler venire in Italia per studiare, altri per lavoro, altri perché in fuga dalla guerra e, qualcuno, dichiara anche di voler diventare giocatore di football.

 

Comments are closed.

bogart 4