Fosfovit Lo Bello
ARTE OTTICA
MULTICAR

Augusta. Via la sede Inps, interrogazione all’Ars per salvarla. Vinciullo: “Scelta inaccettabile”

inps

“No” alla chiusura della sede Inps di Augusta, da “declassare” a punto dell’istituto di previdenza. Il tema torna al centro dell’attenzione attraverso un intervento del deputato regionale Vincenzo Vinciullo, che ha presentato un’interrogazione all’Ars con cui chiede al governo regionale quali provvedimenti intenda adottare per salvare la sede Inps del comune della zona industriale. Il progetto di razionalizzazione e riorganizzazione delle sedi è stato studiato dall’Inps nazionale, da cui sono partite le direttive alle sedi regionali, inclusa, dunque, quella siciliana. Vinciullo si unisce al coro dei “no”. “È inaccettabile che un centro come quello di Augusta, così importante per la mole di lavoro che produce, possa essere declassato e, di conseguenza, ritengo opportuno-conclude Vinciullo- che il Governo si attivi per procedere ad intervenire presso la sede regionale dell’INPS, al fine di garantire l’esistenza dell’agenzia INPS ad Augusta.

Comments are closed.

MCDONALD footer4