MULTICAR2

Avola. “Amore Panico”, film low budget girato a Cavagrande dal regista Patanè

amore panico

La riserva naturale di Cavagrande fa da cornice al film di Cristian Patanè, “Amore Panico”. La storia del promettente regista candidato al David di Donatello a soli 18 anni è ambientata proprio tra i canyon del sito in lizza per il riconoscimento Unesco. Online sul sito della Sayonara Film il trailer.
Il film conduce nel cuore di una impervia Sicilia, dove Valentina sta facendo le prove per il suo matrimonio. Il destino, però, le riserva una brusca virata. Film girato in pellicola 35mm, una produzione low budget che ha trovato l’appoggio delle istituzioni locali.
Il film parteciperà a diversi festival cinematografici internazionali grazie al supporto di Elenfant Distribution di Bologna. Per la prima, Patanè spinge per Avola, peraltro sua città natale.
“Amore Panico è un omaggio alla meraviglia e allo stupore che la mia terra mi ha sempre suscitato, sin dall’infanzia”, racconta. Attrice protagonista è Rosy Bonfiglio, Valentina. “Le difficili condizioni climatiche e le location, tanto mozzafiato quanto problematiche, hanno messo continuamente a dura prova il lavoro di ognuno. Il film è un’operazione audace e rischiosa racconta – pochi mezzi, ma con una motivazione e una passione incrollabili”.

Comments are closed.

bogart 4