• Avola. Apre i battenti il centro di prevenzione oncologica della Lilt

    Inaugurato ad Avola il nuovo centro di prevenzione oncologica della Lilt. E’ il settimo in provincia. Si trova in via D’Acquisto, in passato sede del tribunale. Al taglio del nastro, insieme al presidente Lilt, Claudio Castobello, anche il sindaco di Avola, Luca Cannata.
    “Non ci sostituiamo al servizio sanitario nazionale”, ha spiegato Castobello. “Gli ambulatori della Lilt nascono, infatti, per assicurare informazioni, consulenze, visite specialistiche ed esami strumentali per la diagnosi precoce e per diffondere nel quotidiano la cultura della prevenzione come stile di vita”.
    Per usufruire dei servizi (visite ed esami strumentali) sarà necessario diventare soci attraverso il tesseramento volontario Lilt; i soci tesserati avranno quindi diritto ad usufruire di tutti i servizi offerti a fronte di un contributo minimo.
    Nella sede di Avola già attivi i laboratori di orientamento oncologico, ginecologia (visita, eco, pap-test, colposcopia), senologia (visita, eco, mammografia), dermatologia (visita e videodermatoscopia), nutrizione e obesità, urologia, otorino, endocrinologia (tiroide), visite chirurgiche, ecografie.
    Per prenotazioni e informazioni si possono utilizzare i numeri telefonici 3938837429 oppure 0931815318, dalla 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30.

  • freccia