MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Avola. Caccia ai “furbetti” del badge, il Comune si dota di timbracartellino che scattano la foto

badge-liceo-parini-milano-650x250

Nuovi orologi timbracartellini negli uffici comunali. L’amministrazione retta da Luca Cannata ha deciso di dotarsi di macchinari digitali, collegati ad una webcam. In pratica, al momento della timbratura, la webcam inserita nel terminale del lettore di badge scatterà una foto. Quando il dipendente passerà il badge verrà riconosciuto dal sistema e dovrà essere quindi la persona titolare del cartellino a dover timbrare. Al momento della timbratura, infatti, la webcam inserita nel terminale del lettore di badge scatterà una foto dell’area mentre il dipendente potrà leggere i messaggi di servizio visualizzati sullo schermo. I dipendenti avranno accesso a un “ufficio del Personale virtuale” senza doversi recare fisicamente all’ufficio stesso e può pertanto accedere al Sistema da qualunque dispositivo connesso alla rete. Dopo essersi identificato potrà visualizzare il cartellino completo di saldi ferie, malattie, straordinari, recuperi e tutte le altre causali utilizzate ma anche i prospetti di giornata, mensile e annuale e potrà inoltrare richieste di autorizzazione per ferie, permessi, straordinari, etc. (per un singolo giorno e/o per un periodo), controllare in qualunque momento lo stato di avanzamento della richiesta e verificare “in tempo reale” le proprie timbrature sul cartellino presenze, le ferie residue, i permessi ancora disponibili.Il responsabile dell’ufficio, inoltre, potrà visualizzare tutti i dati di presenza relativi al gruppo di lavoro da lui diretto e accettare le richieste online (ad esempio ferie e permessi) in ogni momento, da qualunque luogo e con qualunque dispositivo connesso alla rete e per le richieste che necessitano di autorizzazione (Ferie, Legge 104, Permessi retribuiti, etc.). Il sistema provvede in via automatica ad assegnare un numero di protocollo e registrare il movimento negli archivi del software di gestione presenze affinché venga considerata nel normale ciclo di elaborazione.

Comments are closed.