MULTICAR

Avola. Sabbiadoro, proiettili conficcati nella roccia: intervengono gli artificieri

ordigni bellici 2

Due proiettili di grosso calibro conficcati nella roccia a circa 7 metri dalla costa di Sabbiadoro, lungo il litorale di Avola sono stati rinvenuti nei giorni scorsi da alcuni bagnanti e segnalati alla Capitaneria di Porto di Siracusa. Si tratta probabilmente di proiettili utilizzati durante l’ultimo conflitto mondiale. La Guardia Costiera ha avviato le verifiche del caso e le operazioni di bonifica dell’area. Per consentire l’intervento degli artificieri lo specchio acqueo interessato dal rinvenimento  è stato interdetto, per un raggio di circa 100 metri,  alla balneazione, alla navigazione, alle immersioni, alla pesca e a qualsiasi altra attività non autorizzata fino al termine delle operazioni predisposte.

Comments are closed.

ACAT3