• Avola. Uno o più presunti ordigni bellici nelle acque di fronte la spiaggia di Gallina, a lavoro artificieri dello Sdai

    Sommozzatori dello Sdai di Augusta a lavoro da alcuni giorni nelle acque antistanti Gallina e contrada Marchesa, ad Avola. Nei giorni scorsi è stata segnalata la presenza di residuati bellici, nello specchio acqueo antistante la scogliera a nord della spiaggia di contrada Gallina. Si è subito attivata la Guardia Costiera di Siracusa che, verificata la segnalazione, ha allertato come da prassi la Prefettura. Dal palazzo di piazza Archimede è stato allora richiesto l’intervento degli artificieri specializzati del gruppo della Marina Militare di Augusta.
    Non appena saranno completate le operazioni di bonifica, il materiale raccolto in sicurezza dai sommozzatori dello Sdai sarà fatto brillare.

    foto archivio

    image_pdfimage_print
  • freccia