• Basta porte chiuse per visitare i monumenti: la Soprintendenza apre ai privati

    La giornata che segna l’avvio dei lavori di pulitura del castello Maniace – dopo due mesi di trattative per accordi e autorizzazioni – segna anche l’accendersi della tensione tra Siracusa e Palermo sulla gestione dei beni culturali.
    Prova a gettare acqua sul fuoco la sovrintendente Rosalba Panvini che, oltre ai problemi, prova a vedere soluzioni. La prima, l’intervento dei privati come da recente normativa. Basta porte chiuse per visitare i monumenti e turisti imbufaliti. La Panvini richiama le associazioni: “presentate una manifestazione di interesse, pronti a farvi curare apertura e manutenzione dei siti che oggi non riusciamo a valorizzare”.

  • freccia