MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Belvedere e Cassibile, controlli dei Carabinieri: un arresto e un aggravamento di misura cautelare

carabinieri

Nel corso della nottata, i carabinieri di Belvedere hanno constatato che Rosario Parentignoti, classe 1984, sottoposto ai domiciliari, non era presente in casa. Dagli accertamenti effettuati, non è risultato autorizzato ad uscire di casa in quella fascia oraria e pertanto, appena rincasato, è stato dichiarato in arresto per evasione.
Già arrestato nel novembre del 2017 per furto in abitazione, il 34enne siracusano è stato condotto in caserma e nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari così come stabilito dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.
Nel corso della mattinata, invece, a Cassibile, eseguito un aggravamento di misura cautelare emesso dalla Procura nei confronti di Gianluigi Caruso, classe 1990. A seguito di numerose violazioni della misura dell’obbligo di dimora cui era sottoposto, i magistrati hanno ritenuto opportuno applicare la più restrittiva misura degli arresti domiciliari.

Comments are closed.