• Calcio a 5 femminile, A. Le Formiche ricevono il Futsal Melito, sfida al PalaLobello

    (cs) Nuovo impegno casalingo per la formazione siracusana delle Formiche che per l’8° giornata del massimo campionato di calcio a 5 Femminile (gara in programma a partire dalle 17.00 al PalaLobello di Siracusa) ricevono le calabre del Futsal Melito. Penultime in classifica con tre punti all’attivo, le blu di mister Olivieri, reduci dalla sonora sconfitta casalinga di domenica scorsa, ad opera del forte Ita Salandra, sono alla ricerca del riscatto per emergere dalla zona bassa della classifica. “Questa settimana abbiamo lavorato soprattutto sul piano mentale, – conferma mister Toti La Bianca – perché a Vittoria abbiamo giocato bene ed è difficile digerire una sconfitta quando hai prodotto così tanto sul piano del gioco. Non è mai facile riprendere dopo una sconfitta i cui no si è demeritato ma devo dire che le ragazze hanno lavorato bene e abbiamo preparato al meglio questa partita che è importante per riprendere subito la corsa alle zone alte della classifica”. Sulla prossima avversaria delle aretusee La Bianca si mantiene cauto sottolineando che nonostante l’esiguo punteggio racimolato le calabre annoverano in rosa alcune giocatrici ex della scudettata campione d’Italia di due anni fa, Pro Reggina, quindi atlete di buon livello. “Loro verranno per fare punti salvezza, – conclude La Bianca – ma noi dovremmo invece racimolare punti preziosi per raggiungere il nostro obiettivo di terminare il girone di andata entro i primi quattro posti, in maniera da accedere alla qualificazione per la Coppa Italia”. All’ottimismo del tecnico palermitano si unisce anche la capitana del gruppo aretuseo, Simona Guardo che spinge le compagne verso la vittoria. “Non sottovalutiamo mai il nostro avversario, – dice Guardo – giocheremo la nostra partita con grinta e cuore, aspetti fondamentali per andare avanti in questo campionato”.

  • freccia