CONAD DIC1
MULTICAR2

Calcio. Cutrufo replica a Lo Monaco: “Pietro stai sereno”

gaetano cutrufo

Non è personaggio nuovo a dichiarazioni provocatorie. Stavolta, però, l’ad del Catania, Pietro Lo Monaco sbaglia proprio bersaglio. E trova nel derby con l’Akragas giocato dal Siracusa al De Simone (come da comunicazione per tempo alla Lega) per l’indisponibilità dell’Esseneto e nelle quattro gare casalinghe degli azzurri dopo un avvio tutto in trasferta la macchinazione di un campionato falsato.
“Trovo le dichiarazioni di Lo Monaco assolutamente incomprensibili”, dice un sorpreso Gaetano Cutrufo. “Pensare che giocare al De Simone la gara Akragas-Siracusa possa falsare il campionato appare grottesco e risibile”, dice ancora il presidente del Siracusa.
“Ho letto con sorpresa queste affermazioni del dirigente catanese perché arrivate proprio nei giorni in cui si discute della possibilità che la Leonzio giochi al Massimino le gare interne, stante l’indisponibilità dell’Angelino Nobile. Noi non ci permettiamo di guardare in casa d’altri, sarebbe opportuno che lo facesse anche Lo Monaco. Detto questo non abbiamo certo protestato o gridato al campionato falsato quando la nostra squadra ha giocato in trasferta le prime tre gare del campionato. Appena domenica prossima, dopo la partita di Monopoli e alla viglia del derby con il Catania, ci presenteremo con quattro partite giocate al De Simone e altrettante fuori. Dove e quando il campionato sia falsato dunque non si comprende. Credo che il Catania sia una delle favorite alla vittoria del campionato. Lo Monaco non si preoccupi di quel puntino con la maglia azzurra che vede accanto. Noi ci facciamo il nostro campionato senza proclami e con l’umiltà che ci ha sempre contraddistinto”.

Comments are closed.

bogart 4