CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Calcio, Lega Pro. Multa salata per il Siracusa e l’ad del Catania Lo Monaco insiste…

de simone stadio

Multa salata per il Siracusa. Il Giudice Sportivo ha sanzionato la società azzurra per 3.500 euro. perché “propri sostenitori durante la gara lanciavano sul terreno di gioco un accendino, senza colpire, ma costringendo l’arbitro ad una breve sospensione della gara per la richiesta di avvertimento tramite speaker; perché prima dell’inizio della gara alcuni sostenitori indebitamente presenti sul terreno di gioco rivolgevano ai calciatori della squadra avversaria, entrati per la ricognizione pre-gara, reiterati insulti accompagnati da tentativi di contatto fisico”.
E da Catania, l’ad Lo Monaco continua ad attaccare. “Per imperizia, superficialità, negligenza o altra causa, il Calcio è stato violentato, al De Simone, perché il Catania ha subito aggressioni verbali e minacce in un clima carico di tensione intimidatoria, nel pre-gara, con gli ultras locali in campo ad accogliere i giocatori rossazzurri”, si legge in una nota della società rossazzurra.
Lo Monaco continua a gettare benzina sul fuoco. “Riteniamo che le lacune evidenziate vadano urgentemente analizzate dal Ministero dell’Interno, perché l’ordine pubblico è la pre-condizione da assicurare alle società sportive e con le società sportive: occorre avviare un’indagine e giungere a spiegare come e perché è possibile, quasi nell’immediatezza del fischio d’inizio di una partita, che i tifosi della squadra ospitante “accolgano” i giocatori della squadra ospitata”.
Il presidente del Siracusa, Gaetano Cutrufo, aveva risposto già sabato sera scegliendo la via della pungente ironia: “Che Pietro Lo Monaco abbia qualche limite quando si tratta di perdere non è una novità”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4