MULTICAR2

Calcio, Promozione. Il presidente del Palazzolo: “Campionati falsati? tutta colpa della Lega”

Il presidente del Palazzolo Graziano Cutrufo

“Campionati falsati? tutta colpa della Lega”. Ne è certo il “patron” del Palazzolo, Graziano Cutrufo il quale, senza troppi giri di parole, attacca il comitato regionale della Lega nazionale dilettanti e il suo presidente Sandro Morgana. E lo fa proprio in seguito ai ritiri registrati la scorsa settimana: quello del Misterbianco nel girone B del campionato di Eccellenza e l’altro del Città di Valverde nel girone D di Promozione, in cui milita il Palazzolo. “Non è possibile continuare ad assistere inermi a queste situazioni così vergognose – sottolinea il presidente del Palazzolo – soprattutto per chi, quotidianamente, fa degli enormi sacrifici e lavora in piena regola rispettando tutti i parametri imposti dal governo del calcio. Bisognerebbe avere il coraggio di gestire diversamente tali vicende – aggiunge – altrimenti ben presto ci sarà poco da fare e il nostro calcio non potrà avere un futuro. La scorsa estate mi ero impegnato personalmente presentando una regolare domanda di ripescaggio del Palazzolo nel campionato di Eccellenza: nonostante l’esistenza di tutti requisiti richiesti e delle garanzie del caso, però, ad essere scelto, a sorpresa, è stato il Misterbianco. Abbiamo visto tutti, poi, quale sia stato l’esito della decisione della Lega. Non capisco – conclude – come nel 2014 si possa ancora garantire a società non in regola di iscriversi ai campionati escludendo invece chi lavora per il bene di questo sport”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4