BALLOTTAGGIO
MULTICAR
REALE

Calcio, Serie C. E’ crisi Siracusa, sconfitto in casa dalla Casertana (0-1): 3 punti in 4 gare

siracusa casertana

E’ mini-crisi per il Siracusa. Dopo il ko di Catania arriva anche la sconfitta casalinga con la Casertana. Tre punti nelle ultime quattro giornate ed è forse questo il dato che pesa di più adesso sulla classifica degli uomini di Bianco. E proprio il tecnico azzurro diventa adesso bersaglio della critica della tifoseria più accesa. Alcune scelte hanno sorpreso come la partenza dalla panchina di Parisi e (ancora) di Nicola Mancino.
Dopo il toccante minuto di raccoglimento per Davide Astori, comincia il match. Luci accese al De Simone per la gara posticipata alle 18.30. Lunga fase di studio senza lampi particolari fino alla mezzora quando gli ospiti passano in vantaggio con Turchetta. Il Siracusa sbanda e rischia di andare negli spogliatoi anche sotto di due, ma fortunatamente il palo dice di no al tiro di Alfageme tutto solo davanti a Tomei.
Avvio di ripresa con Parisi dentro per Marotta, il Siracusa prova a creare qualcosa. Brivido al 53′ con la botta di Toscano che però non centra il bersaglio. I minuti passano senza che Giordano e compagni diano l’impressione di riuscire a prendere in mano la gara. Girandola di cambi, Siracusa a spinta offensiva. Da segnare sul taccuino una mischia su calcio d’angolo in area della Casertana con pallone rinviato quando sembrava diretto in porta su deviazione di Catania. Poca cosa. Neanche i 7 minuti di recupero tornano utili per strappare un pari in casa.

Comments are closed.

ITALIA2