MULTICAR2

Calcio, Serie C. In casa il Siracusa non va, vince la Paganese: 2-3

FB_IMG_1509809417179

Il Siracusa di Paolo Bianco conferma il suo scarso feeling con il De Simone. Nell’impianto di casa arriva la terza sconfitta interna stagionale che fa aumentare i rimpianti per un cammino davvero bizzarro. Se il rendimento in trasferta è da prima della classe, in casa la squadra azzurra perde clamorosamente colpi. E punti: i tre odierni se li porta la Paganese con un 2-3 rocambolesco.
La formazione campana, che si presenta al De Simone da ultima della classe, fa un figurone. Pronti via ed è subito in vantaggio: al 4′ minuto Scarpa realizza il calcio di rigore. La reazione azzurra c’è ed in due occasioni il pareggio sembra davvero cosa fatta. Ma al 17′ Catania spara alto da buona posizione, davanti al portiere; al 26′ Toscano si vede respinto un buon tiro. Si va all’intervallo sull’1-0.
Nella ripresa, a segnare è ancora la Paganese, ancora con Scarpa al 54′. Il Siracusa sbanda paurosamente e tre minuti dopo incassa addirittura il terzo gol, firmato da Cesaretti. Dopo tre ceffoni, il Siracusa si accende e al 59′ da un segno della sua presenza con la rete di Scardina che pare suonare la carica. Una rincorsa resa però ancora più complicata dall’espulsione rimediata da Daffara al 75′. La gamba c’è ancora e Magnani riporta sotto all’82’ il Siracusa. Finale al cardiopalma, con il tentativo di assedio azzurro. Un risveglio purtroppo tardivo che non basta. Vince la (ex) cenerentola Paganese. Il Siracusa nelle ultime cinque partite casalinghe porta a casa solo 4 punti su 15 (un pari, una vittoria, tre sconfitte). Un dato su cui Bianco ed i suoi devono necessariamente riflettere.

Comments are closed.

bogart 4