MULTICAR2

Calcio,Chiarello: “sogno di tirare fuori il Siracusa da questa categoria”

pasquale chiariello
pasquale chiariello

A destra, Pasquale Chiariello (SC Siracusa)

Partitella in famiglia nel pomeriggio di giovedì al campo “Giorgio Di Bari” di via Lazio per gli azzurri di mister Orazio Pidatella che proseguono la preparazione in vista del match di ritorno del primo turno di Coppa Italia. Risultato finale di 4 a 0 contro il Real Cassibile, che parteciperà al prossimo campionato di Promozione. Tripletta di Mattia Mastrolilli e gol su punizione, nella ripresa, di Rosario Miraglia. Assenti capitan Bonarrigo, in permesso; Baio, Spampinato e Lombardo bloccati dall’influenza. Domani allenamento pomeridiano al “Giorgio Di Bari”. Al termine del match, Pasquale Chiariello si è intrattenuto con la stampa. Il difensore napoletano è tornato sulla gara di andata di Coppa Italia giocata domenica scorsa a Rosolini. “Un avversario che sa pungere e che ti obbliga a non abbassare la guardia ma abbiamo dimostrato che siamo una grande squadra – ha detto Chiariello – perché anche di fronte ad una prestazione discreta siamo riusciti a portare a casa un ottimo risultato. Aspettiamo domenica dove dovremo chiudere i conti obbligatoriamente. Questa è una stagione importante e indossare la maglia del Siracusa è per me un onore – ha aggiunto –. Ho una grande voglia di fare bene ma ci vuole umiltà e impegno. Il sogno nel cassetto? Tirare il Siracusa fuori da questa categoria».

Comments are closed.

bogart 4