ARTE OTTICA
VILLA POLITI SUMMER
MULTICAR

Canicattini Bagni. “Aiuto, mio cognato mi aggredisce”: dissapori tra famiglie sfociano in violenza

Arresto Canicattini Bagni

Arrestato in flagranza a Canicattini il 48enne Paolo Reale. E’ accusato del reato di lesioni personali aggravate. Ad allertare i carabinieri, una chiamata giunta al numero di emergenza 112: “aiuto, sono stato aggredito da mio cognato”.
Dopo aver prestato le prime cure alla vittima, invitata a recarsi al pronto soccorso per farsi medicare, ricostruito quanto accaduto, i carabinieri hanno subito avviato le ricerche di Paolo Reale, rintracciato poco dopo.
Problematiche familiari che si prolungavano da diversi mesi (battibecchi e dispetti continui tra le due famiglie) hanno condotto all’episodio di ieri sera, quando l’arrestato avrebbe afferrato un tubo metallico che aveva in macchina, percuotendo il cognato. Quest’ultimo se l’è cavata con pochi giorni di prognosi.
Reale è stato posto ai domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo presso il Tribunale di Siracusa.

Comments are closed.

MCDONALD footer4