CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Canicattini. Rischio idrogeologico, richiesti interventi per 20 milioni di euro

canicattini

Un numero cospicuo di interventi da attuare per combattere il rischio idrogeologico, legato alle forti piogge e ad eventi atmosferici. Li richiede il Comune all’assessorato regionale al Territorio e Ambiente, a cui l’amministrazione retta dal sindaco Paolo Amenta ha presentato 10 schede di interventi destinati al centro abitato o, comunque, al territorio comunale. Si tratta di progetti da 20 milioni di euro in totale. Le schede sono state predisposte per ottenere i relativi finanziamenti regionali. Particolare attenzione è riservata al secondo lotto di Villa Alagona e alle vie limitrofe, ma anche a via Bellini, per la forte pendenza della strada che rappresenta, in caso di pioggia, un pericolo per i cittadini e per le abitazione. Previsto, inoltre, l’aggiornamento del Piano per l’assetto idrogeologico. Le schede riguardano anche i lavori di regimentazione delle acque iovane nel tratto tra via Mazzini e via Mentana, oltre alla sistemazione idraulico-forestale del Vallone Cugno Lupo e alla mitigazione del rischio idrogeologico lungo la strada comunale “Scocciacoppoli” e largo Carpineri. Sistemazione idraulica anche per l’ex strada Canicattini – Floridia – lato sud in corrispondenza cella Cava dei Bagni.

Comments are closed.

MCDONALD footer4