CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Canoa. Mondiali U23, il siracusano Samuele Burgo si prende il titolo iridato

samuele burgo

Vincere è una tradizione di famiglia. E così dopo gli allori agli Europei di canoa senior firmati per l’Italia dalla siracusana Irene Burgo, tocca adesso al fratello Samuele: è campione del mondo K4 1.000 metri Under 23.
Il titolo arriva in coda ad una gara emozionante condotta con diligenza dall’equipaggio italiano composto anche da Tommaso Freschi, Luca Beccaro e Simone Giorgi.
Nell’appassionante finale, Samuele e i suoi compagni di pagaia hanno messo in fila i bielorussi e l’imbarcazione ungherese, avversari sempre temibili. Tempo finale 3.04.684 buono per il gradino più alto del podio.
Dopo l’arrivo, Samuele ha festeggiato il successo con un abbraccio alla sorella, Irene, per uno dei momenti più emozionanti di questa edizione portoghese dei campionati del mondo.
Immediati i complimenti del presidente della Federazione Italiana Canoa e Kayak, Luciano Buonfiglio. “Questi risultati sono segni di una diffusa qualità che stiamo alimentando con un importante lavoro nei settori giovanili. Un lavoro che vogliamo proseguire anche nei prossimi anni per far fruttare ancor di più la qualità dei nostri giovani. Complimenti a tutti”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4