MULTICAR
REALE
MCDONALD 03-2018

Carlentini. Strangolato dai debiti, 35enne aggredisce la moglie e da fuoco alla casa

Incendio Carlentini

Dopo il licenziamento, i problemi di natura economica erano diventati asfissianti. Non riuscendo più a reggere la tensione, un 35enne catanese ha sfogato tutta la rabbia aggredendo la moglie davanti ai quattro figli per poi dare fuoco alla casa. E’ successo la notte scorsa a Carlentini.
Durante la furiosa lite l’uomo, fuori di sé, avrebbe minacciato di fare una strage, convinto che l’unica soluzione ai problemi fosse togliere la vita alla donna ed al nucleo familiare.
La donna è riuscita a scappare, con i figli, dai vicini. Allertati i carabinieri sono arrivati sul posto in pochi minuti in località Villaggio delle Palme.
Il 35enne aveva intanto deciso di appiccare il fuoco all’interno della casa familiare che in poco tempo andava completamente distrutta. Sul posto accorsi anche i vigili del Fuoco di Lentini.
L’uomo è stato arrestato con le accuse di incendio e di maltrattamenti in famiglia e condotto in carcere a Cavadonna, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Comments are closed.

ACAT3