• Cassibile. Prende a bastonate e rapina un rivale in affari,ambulante in manette

    Il suo concorrente non voleva proprio spostarsi dalla piazzola di Cassibile occupata per vendere i suoi prodotti. Così, Md Shahin, 33enne, originario del Bangladesh, avrebbe deciso di agire in maniera più “incisiva” rispetto alle solite sollecitazioni. Avrebbe perpetrato ai danni dell’altro commerciante ambulante una rapina, con l’intento di rendere chiaro il messaggio.
    I carabinieri hanno fermato il giovane. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, dopo avere minacciato il coetaneo, Shahin avrebbe picchiato l’avversario, arrivando a colpirlo con un bastone oltre che con calci e pugni. Poi avrebbe portato via parte dell’oggettistica che il connazionale esponeva e del denaro. L’accaduto è stato riferito ai militari che, al termine di rapide indagini, sono risaliti all’identità del presunto rapinatore, rintracciandolo poco dopo in una tenda occupata come dimora. All’interno i carabinieri hanno rinvenuto la merce sottratta. Addosso all’uomo, invece, i militari hanno trovato i 40 euro  sottratti alla vittima.

  • freccia