MULTICAR2

Cassibile. L’incidente dell’auto di Crocetta al casello, Romano: “Giù quella barriera”

auto scorta crocetta

La sentenza relativa all’incidente del 2013 al casello dell’autostrada di Cassibile, di cui restò vittima anche il presidente della Regione, Rosario Crocetta riaccende i riflettori sul dibattito che riguarda l’utilità di quella barriera. Ad intervenire sul tema oggi è il presidente della circoscrizione, Paolo Romano. “Il rispetto della sentenza è sacrosanto-spiega Romano- e quindi va rispettata e osservata, ma non si comprende quale sia l’utilizzo di quella barriera.A ciò aggiungo che la manutenzione dello svincolo di uscita ed entrata per e da Cassibile Fontane Bianche è scarsamente manutenzionato. Le erbacce impediscono la visuale e soprattutto l’impianto di illuminazione da anni si presenta con molti corpi illuminati spenti ed obsoleti. E’ ovvio che questo crei una situazione di pericolo. A nulla valgono le nostre protesta all’indirizzo del Consorzio delle Autostrade Siciliane. Per questo abbiamo anche scritto al prefetto, Giuseppe Castaldo”. La sollecitazione è quella di “Non abbandonare un’arteria così importante per il territorio”.

Comments are closed.

bogart 4