• Cassibile. Sfonda per sbaglio una vetrina e si accascia al suolo: la notte brava di un migrante

    Ha letteralmente infranto una vetrata di una sala giochi di via Nazionale a Cassibile. Nonostante le ferite e la perdita di sangue, se la caverà con qualche giorno di prognosi. Ma è stata davvero una brutta avventura quella capitata ad un giovane extracomunitario, probabilmente in preda ai fumi dell’alcol.
    Insieme ad alcuni amici stava giocando a calcetto balilla nella nottata di ieri. Durante le “concitate” fasi di gioco, la pallina è finita all’esterno. Il giovane si è subito precipitato all’inseguimento e con altrettanta foga avrebbe voluto fare rientro nella sala. Ma ha sbagliato ingresso, prendendo in pieno la vetrata. Subito dopo l’impatto si è accasciato al suolo, intontito dall’urto e dalle ferite causate dal vetro.
    E’ stato soccorso da alcuni passanti che hanno avvisato il 118. Nell’attesa, importante anche l’intervento di un vigilantes che si trovava nella zona, in servizio per la Giaguaro Service. Grazie alle nozioni di primo soccorso e con l’ausilio di laccio emostatico ha evitato conseguenze peggiore legate all’emorragia.

  • freccia