MULTICAR2

Siracusa. Dalla Corte d’Appello nuova condanna per il dj siracusano Alonge reo di abusi su minori

alonge

Undici anni e  sei mesi. La Corte d’Assise d’Appello ha confermato la condanna di Salvino Alonge, aumentando quella che era stata la richiesta del Procuratore Generale. Nella sua requisitoria aveva, infatti, chiesto di condannare il noto dj siracusano a 10 anni. In primo grado, Alonge era stato condannato a 12 anni di reclusione con il rito abbreviato. Il deejay oggi 40enne, volto noto negli ambienti dei club e delle discoteche siciliane, è accusato di abusi sessuali su tre bambini che all’epoca dei fatti avevano dieci anni. Da fine gennaio del 2012 si trova a gli arresti nel carcere di Cavadonna. Le indagini hanno preso le mosse dalla denuncia di uno dei genitori delle presunte piccole vittime.

Comments are closed.

bogart 4