MULTICAR2

Catania. Fontanarossa tra gli aeroporti strategici italiani? Bono: “Riconoscimento quasi inutile”

aeroportoct

  “Il possibile inserimento dello scalo di Catania nella lista degli aeroporti strategici è solo un atto dovuto”. L’ex componente del Cda della Sac, Nicola Bono torna a parlare dell’aeroporto della Sicilia sud orientale per fare chiarezza su una vicenda intorno alla qual, per l’ex presidente della Provincia, sarebbe inopportumo esprimere soddisfazione. “E’ solo il tentativo di qualcuno- commenta Bono – di far passare in secondo piano l’esclusione dell’aeroporto Fontanarossa dalla “Core Network ” dll’Unione Europea, eliminazione che relegherà la struttura aeroportuale ai margini rispetto ad altri aeroporti internazionali”. A questo proposito, Bono ricorda che “c’è una sostanziale differenza tra la lista dell’UE e quella Italiana. Infatti mentre l’inserimento nella “core” consente l’accesso ai cospicui finanziamenti per la progettazione e realizzazione delle opere per il potenziamento della intermodalità dei trasporti, ammontanti a ben 37 miliardi di euro- spiega- l’inserimento nella lista strategica Nazionale è una specie di titolo nobiliare, quasi del tutto improduttivo di effetti concreti, ma solo di futuri improbabili vantaggi, e sempre a condizione che lo stato ne abbia le necessarie risorse”.

Comments are closed.

bogart 4