MULTICAR2

Canicattini. Certificati falsi a 50 euro, denunciato impiegato pubblico

certificato-medico

Avrebbe sottratto certificati medici non compilati all’Ufficio sanitario di Canicattini e li avrebbe usati per “venderli”, a 50 euro ciascuna, ad ignare persone che si rivolgevano all’ufficio per chiedere di essere sottoposti alla visita medica necessaria per il rinnovo della patente. Denunciato un uomo di 59 anni, impiegato in quell’ufficio. Proprio la sua qualifica, secondo i carabinieri, gli avrebbe consentito di mettere in piedi questo meccanismo. Le indagini sono partite dopo la denuncia, partita dal responsabile dell’Ufficio sanitario, di sparizione di alcuni certificati medici in bianco. I militari dell’arma hanno così individuato 6 persone che, dopo essersi presentate per la propria pratica, sarebbero state “intercettate” dal denunciato e invitate a consegnargli 50 euro in cambio dei certificati, falsificando la firma del medico. L’accusa, per l’impiegato, è di falso commesso da incaricato di pubblico servizio.

 

Comments are closed.

bogart 4