MULTICAR

Città Giardino. “Cessata l’emergenza idrica” : sette nuovi serbatoi per garantire il servizio h24

rubinetto con bullone

Sopralluogo oggi a Città Giardino per verificare il funzionamento dei 7 serbatoi installati al pozzo Palombara per l’erogazione dell’acqua potabile nella frazione di Melilli. Tecnici comunali e rappresentanti dell’Isab, che ha finanziato l’installazione, hanno effettuato le verifiche del caso. Per il Comune c’erano l’assessore all’Ambiente, Salvo Midolo e il delegato amminsitrativo, Mirko Aloisio, mentre Luigi Cappellani e Giorgio Aprile rappresentavano la società del polo petrolchimico. Con l’installazione dei sette nuovi serbatoi, secondo Midolo, si risolve il problema delle carenze idriche riscontrate nelle ultime settimane. Senza un potenziamento della rete, infatti, stando a quanto spiega l’assessore di Melilli, non sarebbe stato possibile garantir e il servizio nell’arco delle 24 ore. Si aggiungono adesso alla capacità del serbatoio comunale 294 mc, che vanno ad aggiungersi ai 250 originari. “A questo punto possiamo dichiarare chiusa l’emergenza idrica a Città Giardino – garantisce Midolo – Il problema è stato affrontato da tutte le parti in un modo o nell’altro coinvolte, con il massimo senso di responsabilità”. L’assessore torna, poi, sull’argomento “pozzo Cannizzo”. “Abbiamo sempre saputo- dice- che il pozzo in questione non è mai stato interessato da alcun tipo di inquinamento, ma in disuso per motivi precauzionali”.

Comments are closed.

ACAT3