CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Contenzioso Open Land-Comune di Siracusa: rinviata la decisione da 20 milioni

avvocati

Contenzioso Open Land-Comune di Siracusa, bisognerĂ  attendere il 23 luglio per conoscere il pronunciamento del Cga di Palermo nella intricata vicenda del risarcimento milionario chiesto dalla societĂ  privata per i presunti ritardi e illeciti amministrativi commessi dal Comune di Siracusa nel rilascio della concessione edilizia per la realizzazione del centro commerciale in viale Epipoli a Siracusa.
Il Consiglio di Giustizia Amministrativa, riunitosi ieri, ha deciso poi di rinviare ogni decisione ad una nuova udienza calendarizzata per il 23 luglio. Vi parteciperanno anche il Consulente tecnico d’ufficio (CTU), Salvatore Pace, ed i consulenti tecnici delle parti in causa: Ernesto D’Agata per il Comune di Siracusa, Francesco Licini e Giuseppe Ansaldi per Legambiente e Giuseppe Cirasa in rappresentanza di Open Land.
Intanto ieri i difensori dei consulenti del Comune di Siracusa e di Legambiente hanno criticato il consulente tecnico d’ufficio su alcuni aspetti della sua consulenza tecnica d’ufficio. Contestato, in particolare, l’ammontare del risarcimento da riconoscere ad Open Land, stimato in 20 milioni di euro.
Al termine della discussione il Cga si è riunito in Camera di consiglio e dopo un’ora di confronto ha comunicato il rinvio dell’udienza al 23 luglio. Una decisione accolta con moderato ottimismo dai difensori del Comune di Siracusa e di Legambiente.

Comments are closed.

MCDONALD footer4