MULTICAR

Siracusa e Augusta. Diportisti in difficoltà soccorsi dalla Guardia Costiera

guardiacostiera_motovedetta

Due interventi di soccorso operati dalla Guarda Costiera di Siracusa. Il primo, in zona capo Murro di Porco, dove una imbarcazione in legno in difficoltà ha lanciato una richiesta di aiuto chiamando il numero blu 1530. A causa di un’avaria al motore, la barca e i suoi cinque occupanti si sono ritrovati alla deriva. Una motovedetta ha intercettato l’imbarcazione, rimorchiata sino al Porto Grande.
Nel secondo intervento, zona Area Marina Protetta del Plemmirio, un gommone col motore in avaria e 14 persone a bordo è stato raggiunto e condotto fino al porto da una seconda motovedetta della Guardia Costiera.
Un gommone in avaria ed in balia delle onde anche ad Agnone Bagni (Augusta). Intercettato di fronte la foce del fiume Simeto, dove era stato trasportato dalle pessime condizioni meteomarine, è stato soccorso da una motovedetta della Capitaneria di Augusta.  A bordo una coppia, provata dal mal di mare ed in evidente stato confusionale. I due, marito e moglie, sono stati trasbordati  dai militari al porto turistico Rossi di Catania, dove hanno ricevuto le prime cure.

 

Comments are closed.

ACAT3