MULTICAR2

Dopo il caso sollevato da SiracusaOggi.it, cambiano le misure a protezione di chi passeggia alla Marina

Marina

Il Comitato per l’ordine e la sicurezza, riunito stamattina dal prefetto, Giuseppe Castaldo, al quale ha partecipato il sindaco, Giancarlo Garozzo, ha deciso di modificare la misure a protezione dei fruitori della Marina.
Rispetto alla precedenze ordinanza, è stato deciso di consentire l’accesso, dalle 9 alle 11, ai fornitori delle attività commerciali e delle imbarcazioni attraccate alla banchina e ai dipendenti dell’azienda di igiene urbana. Le ditte dovranno fornire le targhe dei mezzi, che saranno controllati dagli agenti della Polizia municipale o dal personale della Capitaneria di porto.
Per meglio regolamentare gli accessi si provvederà a installare dei dissuasori a scomparsa; nell’attesa saranno intanto rimossi i cosiddetti “panettoni” e al loro posto saranno posizionati dei new jersey.
“È una situazione in continuo divenire – ha detto il sindaco Garozzo – per la quale siamo in constante contatto con la Prefettura. Non è il caso di creare allarme, ma dopo i fatti di Barcellona il Governo ha imposto di dare priorità assoluta alla sicurezza delle persone nei luoghi maggiormente frequentati. Il Comitato si era immediatamente attivato e adesso stiamo apportando dei correttivi affinché alti livelli di sicurezza non rappresentino un intralcio alla normale vita dei residenti, dei visitatori e degli operatori economici”.

Comments are closed.

bogart 4