MULTICAR2

Eccellenza, Siracusa choc: vince il Vittoria

IMG_0260

IMG_0260Il campionato di Eccellenza fatica a trovare la sua protagonista annunciata. L’SC Siracusa continua a balbettare e dopo il pari di Misterbianco cade in casa, all’esordio davanti al proprio pubblico, per mano di un Città di Vittoria non trascendentale. Al De Simone finisce 2-1 per gli iblei. Ma la squadra azzurra, seguita da oltre 1.200 spettatori, recrimina per due reti annullate dal modesto fischietto Casone di Nocera Inferiore.
Ospiti in vantaggio già al 4’ minuto. Ingenuo fallo dentro l’area di Peluso e Frittitta dal dischetto porta avanti il Vittoria. Sette minuti dopo il Siracusa pareggerebbe, ma la rete di Mastrolilli viene annullata per fuorigioco. In diretta, la segnalazione appare dubbia. Gli azzurri schiacciano il Vittoria che prova solo a difendersi con ordine. Nel finale, ancora due episodi poco favorevoli ai padroni di casa: al 40 c’è forse un rigore per il Siracusa e al 46 segna ancora Mastrolilli, ma il gol viene annullato anche in questo caso.
Stesso copione nella ripresa. Azzurri con la schiuma alla bocca e pressione costante. Squadra decisamente a trazione anteriore con Spampinato a sostituire Bonarrigo. Salta l’equilibrio tra i reparti e il Vittoria, cinico, ne approfitta ancora.   Al 60’ il raddoppio, protagonista sfortunato ancora un incerto Peluso che favorisce l’azione di Casisa sino  al tocco sottomisura di D’Angelo. Sotto di due reti, Pidatella manda dentro un’altra punta: fuori Calabrese, dentro Palmiteri. Al 75’ la rete della speranza, ancora Mastrolilli e questa volta il gol è valido. Assedio finale sino all’ultimo dei cinque minuti di recupero ma il risultato non cambia.
Siracusa sconfitto, un solo punto in due giornate. I proclami della vigilia suonano come un triste ammonimento per una panchina, quella di Pidatella, già traballante.

Comments are closed.

bogart 4