• Elezioni amministrative in quattro Comuni siracusani: ecco la corsa dei sindaci

    Noto, Sortino, Lentini e Ferla: sono i quattro Comuni siracusani in cui si voterà tra poche settimane per il rinnovo del Consiglio Comunale e la poltrona di sindaco. A Noto sei i candidati alla carica di primo cittadino. Il primo è l’uscente Corrado Bonfanti (Pd) con il movimento Impegno per Noto. Salvatore Veneziano, consigliere comunale di opposizione, sarà invece sostenuto da cinque liste di centrodestra: Orgoglio Netino, Noto Protagonista, Noto Nostra, Noto Futura e Uniti per la Città. In corsa anche il presidente del consiglio comunale, Corrado Figura (Noto Bene Comune, Noto 3.0, Noto Movimento Popolare e Noto Libera). Ci sono poi Massimo Prado (Netini in movimento e Progetto Sicilia) e le due donna candidate sindaco, Cettina Raudino (Passione Civile) e Francesca Sara Perna (Movimento 5 stelle).
    Cinque candidati a Sortino. Il successore di Enzo Buccheri sarà uno tra Ugo Telemaco Aliana (lista civica), Vincenzo Parlato (Muoviamo Sortino), Carmelo Spataro (Sortino di tutti), Sebastiano Bongiovanni (Sortino al Centro) e Dionisio Mollica (Sortino è di chi ci crede).
    A Lentini, Alfio Mangiameli – attuale sindaco – passerà la mano a uno dei sei candidati. Saverio Bosco (Ora, Idea e Soluzione), Dario Saggio (Noi con Salvini), Vincenzo Laezza (Sicurezza e solidarietà), Andrea Zarbano (Pd), Stefano Battiato (centrodestra) e Maria Cunsolo (M5S).
    A Ferla si ricandida il sindaco uscente, Michelangelo Giansiracusa (Pd) che avrà un solo concorrente: Federico Piccione (Altra partecipazione).

  • freccia