• Emergenze, a Priolo il Comune avverte tutti con un sms

    E’ un sistema ormai consolidato e ben rodato. Consente a circa 3 mila e 200 famiglie priolesi di conoscere in tempo utile ogni evento che, in un modo o nell’altro, possa essere d’interesse pubblico dal punto di vista della protezione civile. Il Comune si è dotato da un paio di anni di uno strumento che rappresenta, in provincia, una “chicca”. Sms che in dieci secondi dall’invio riescono a raggiungere contemporaneamente circa 10 mila cittadini comunicando loro notizie legate al meteo o a qualunque altro ambito per cui si possano fornire elementi utili in termini di sicurezza. Capita così- è successo anche questa mattina-che i residenti ricevano un messaggio con cui vengono invitati a “porre attenzione” perché le previsioni meteo parlano di maltempo, con possibili temporali e venti forti. Non un allerta codice rosso, una semplice indicazione che consente ai priolesi di organizzare le proprie giornate senza sorprese. Lo stesso tipo di sms viene inviato anche nei mesi estivi, quando si verificano ondate di calore o in situazioni in cui è prevista l’interruzione del servizio idrico. L’avvio del servizio è stato anticipato da due campagne informative, ma anche da una complessa pianificazione. “I nostri volontari- spiega il responsabile della Protezione civile comunale, Gianni Attard- hanno raggiunto,direttamente a casa, tutte le famiglie,raccogliendo i loro recapiti telefonici e gli altri dati utili. Adesso siamo nelle condizioni di informare in tempo reale e di inviare i nostri messaggi anche a residenti di singoli quartieri, se la comunicazione riguarda solo alcune aree del nostro territorio. Ogni aspetto legato alla prevenzione o all’emergenza è stato codificato e prevede una precisa prassi”. Il Comune utilizza, infatti, diversi canali di comunicazione, a seconda del caso che si verifica, dato che si tratta di un centro che si trova nel cuore del polo petrolchimico ed è a rischio industriale. Un tabellone della protezione civile è stato installato all’ingresso della città e fornisce indicazioni anche sulla sicurezza stradale. In caso di necessità, infine, ogni quartiere dispone di propri artoparlanti, da cui verrebbero trasmessi, in caso di incidente rilevante, i relativi avvisi.

  • freccia